Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Aprile 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Più isole di così PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Martedì 09 Aprile 2019 00:33


Almeno Capri la manterremo?

Isole italiane, veri gioielli ambientali, in vendita: è allarme dei Verdi che hanno inviato ai ministeri dell'Ambiente e dei Beni Culturali un esposto con il quale si chiede un intervento immediato.
"Su alcuni siti di agenzie immobiliari internazionali e nazionali ci sono annunci per la vendita di prestigiose isole, gioielli ambientali. Alcune hanno una finalità esplicita come quella di realizzare trasformazioni urbanistiche, con realizzazione di resort, e in altri casi i progetti che sono dietro le proposte di acquisto sono avvolti dal riserbo più assoluto", dichiara il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli.
Le proposte di vendita compaiono ad esempio su - www.privateislandsonline.com e www.vladi-private-islands.de - e fra queste c'e' il caso della famosa isola delle Femmine a Palermo in vendita per 3 milioni di euro o dell'Isola di Capo Passero in provincia di Siracusa dove partirà un progetto per la realizzazione di un resort. L'isola di Capo Passero era stata proposta per essere una riserva naturale integrata ma il suo decreto istitutivo fu annullato dopo ricorso della proprietà.
E' in vendita per 4 milioni di euro l'Isola di Cerboli all'interno del parco nazionale dell'arcipelago toscano estesa per 4ha, l'Isola di Santa Maria di fronte Marsala nella Provincia di Trapani in vendita per 17 milioni di euro.
Venduto l'isolotto di Santo Stefano che ospitò le prigioni di Sandro Pertini". "Poi c'è lo Stato che vende i suoi gioielli - continua l'esponente dei Verdi - come nel caso dell'Isola di Poveglia, suggestiva e preziosa dal punto di vista ambientale, della laguna di Venezia che viene definita anche l'isola dei fantasmi.
Ancora oggi l'agenzia del Demanio non risponde all'iniziativa messa in atto dall'associazione Povelia per tutti che ha raccolto in crowdfunding quasi 500 mila euro chiedendo in concessione l'isola per riqualificarla in modo ecocompatibile e creare orti urbani per scongiurare la vendita per usi speculativi. C'è invece l'isola di San Secondo già venduta dallo stato sempre nella laguna di Venezia per farci un albergo di lusso". 


 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.