Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Ottobre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
   1  2  3  4  5  6
  7  8  910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Coscicidio PDF Stampa E-mail
Scritto da huffingtonpost.it   
Lunedì 15 Aprile 2019 00:55


Dall'Inghilterra nuova follia repressiva perché He diventi It

È entrata in vigore anche in Inghilterra e Galles la legge approvata l'anno scorso dalla Camera dei Comuni per sanzionare come specifico reato penale, al pari di qualunque abuso sessuale e di quanto già previsto in Scozia e Irlanda del nord, l'upskirting: ossia la dilagante pratica voyeuristica di fare di nascosto foto o video sotto i vestiti di donne inconsapevoli, in genere con un telefonino.

Il giro di vite contro guardoni e molestatori virtuali nel Regno Unito è frutto di una battaglia promossa da varie vittime e fatta propria poi da uno fronte trasversale di deputate. La legge era stata presentata in parlamento nel giugno scorso ed è stata approvata alla fine a luglio, con il sostegno del governo, malgrado il controverso ostruzionismo procedurale nei confronti dell'iniziale iter sprint della norma manifestato da un singolo deputato Tory, sir Christopher Chope.



 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.