Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2020  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Il nostro burka sarà firmato PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Venerdì 19 Giugno 2020 00:13


Il covid e le sue mille e una notte


Addio sneakers, benvenute mascherine: anche il mercato del reselling, dove prima del covid dominavano le scarpe da ginnastica più esclusive, si piega alla necessità dei decreti governativi. Su StockX, la piattaforma di reselling più importante al mondo in cui vendere e acquistare sneakers, ma anche capi streetwear e accessori a tiratura limitata, le maschere in tessuto hanno registrato un incremento nel prezzo di rivendita del 282% e le vendite totali sono cresciute del 75%, con un aumento nella spesa complessiva del 167%.
Il mercato delle mascherine è dominato da due marchi in particolare, che sono poi tra i più amati del settore: Off-White e BAPE. Il prezzo di rivendita della Off-White Diag Face, attualmente il modello più popolare, è quasi raddoppiato dall'inizio di marzo e triplicato rispetto a gennaio. Moltissime richieste anche per la mascherina BAPE Space Camo e la BAPE Color Camo Blue. Esistevano già prima del coronavirus ma ora sono al top delle richieste
Il Paese che ha visto il maggiore aumento della spesa per le mascherine è stato la Francia, dove si è speso il 400% in più per aggiungere un tocco di stile a quella che è diventata una nuova necessità per il benessere comune.
"Dall'inizio della crisi Covid-19, StockX - ha commentato Jesse Einhorn, Senior Economist di StockX - ha assistito a un aumento della domanda per la categoria delle mascherine in tessuta per il viso, il che ha implicato un forte e progressivo incremento delle vendite e del prezzo di rivendita dei modelli a disposizione sulla nostra piattaforma". "Abbiamo osservato che questa tendenza ha avuto inizio nei primi giorni marzo, ma a quel tempo era in gran parte limitata a un numero selezionato di mascherine del brand Off-White. In seguito abbiamo però notato - ha concluso - un picco nella domanda per quasi tutte le maschere in tessuto presenti sulla nostra piattaforma".
Durante il lockdown, i fanatici delle sneakers si sono convertiti a ciabatte slide-on (facendo lievitare i prezzi del 364%) e pantofole (+62%). La slide-on più popolare è stata la Yeezy Slide Bone, che nei due mesi di lockdown ha visto un sorprendente boom nelle vendite del 360%. Di riflesso, in risposta all'aumentata domanda, il prezzo del modello è più che raddoppiato. Virgil Abloh, oltre che con le mascherine, si è piazzato in cima ai designer più richiesti grazie agli arredi firmati per Ikea, che hanno registrato un incremento del 31% negli ordini.

 

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.