Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Gennaio 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Sorella Inquisizione PDF Stampa E-mail
Scritto da dagospia.com   
Lunedì 23 Novembre 2020 00:32


Hai peccato, in quanto maschio, hai peccato!

Il rettore dell’Università Statale, Elio Franzini, avrebbe istituito, come richiesto dagli studenti legato alla sigla di sinistra Unisì suoi elettori, una commissione per giudicare il professore Luigi Marco Bassani.
Come ricorderete, Unisì, è l’associazione studentesca di “sinistra” della Statale (e indottrinati al politically-correct) che si è segnalata per la campagna in favore della distribuzione gratuita (o sottoprezzo, 20 centesimi) degli assorbenti igienici in università (intervenì Lia Quartapelle, compagna di Martelli, a loro sostegno). Il professor Bassani è, invece, il docente di Scienze politiche reo di aver condiviso (non scritto) sul suo profilo Facebook un post in inglese definito sessista contro Kamala Harris. Il post (tradotto) diceva.“Sarà d'ispirazione per le ragazze mostrare che se vai a letto con gli uomini giusti e ammanicati allora puoi anche fare da spalla a un uomo affetto da demenza. Praticamente è la storia di Cenerentola". Il riferimento, noto e pubblicato, è al potente ex fidanzato della Harris, Willie Brown, già sindaco di San Francisco e politico di lungo corso del partito democratico californiano. Lui aveva 60 anni, lei 29, e ha ammesso di averla aiutata nella carriera, nominandola in ruoli importanti e ben pagati pur rimanendo a lungo sposato con la moglie
Ebbene, stando ai primi rumors, la “commissione etica” (così si chiama, “etica”) sarebbe composta da sole donne o maggioranza di donne. Al docente incriminato potrà essere chiesto di “rettificare pubblicamente” la propria posizione, proprio come ai tempi dell’Inquisizione. Se non lo farà, scatterà la diffida o sospensione. Poi, poiché il professore Bassani porta pure gli occhiali, forse non gli resterà che la rieducazione nei campi per evitare i killing filds come ai “bei tempi” del pensiero unico dei  khmer ruoge, i quali, ovviamente (loro e buona parte dei giovani occidentali),  ritenevano di avere ragione.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.