Francia:inventò aggressione, condannata Stampa
Scritto da televideorai   
Martedì 27 Luglio 2004 01:00

Colpevole di simulazione di reato e condannata a 4 mesi con la condizionale.

Marie Leblanc, la ragazza di 23 anni che il 9 luglio scorso denunciò un'aggressione antisemita su un treno diretto a Parigi, poi rivelatasi falsa.