Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2019  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
        1
  2  3  4  5  6  7  8
  9101112131415
16171819202122
23242526272829
30      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
I pronipoti di Diabolik PDF Stampa E-mail
Scritto da Adnkronos   
Martedì 27 Luglio 2004 01:00

La caccia all’uomo che vede protagonista Liboni (“il lupo”) sta rendendo simpatico il braccato a larghe fasce giovanili. Disagio ? Follia ? Brutalità ? O forse la consapevolezza che i “modelli” buoni sono ben più deprecabili di quel desperado.

''Luciano Liboni sei il padre ke non ho mai avuto'' e' una delle tre scritte scoperte questa mattina sui muri di Pesaro, inneggianti il presunto killer dell'appuntato dei Carabinieri Alessandro Giorgioni. La prima e' stata rinvenuta in un sottopassaggio pedonale nella zona mare in viale Trieste, mentre un'altra, che recita ''Luciano Liboni e' il mio dio'', e' stata trovata nella zona porto. Nel sottopassaggio della Tombaccia, a ridosso della statale in zona centro, e' stata infine ritrovata la scritta 'Luciano Liboni fuggi per noi'.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.