Accedi



Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Imperium-Europa cresce a Malta PDF Stampa E-mail
Scritto da noreporter   
Venerdì 03 Marzo 2017 00:25


Intervista al suo leader Norman Lowell

Imperium è un partito giovane che sta raccogliendo consensi a Malta. Qual è stato il vostro ultimo risultato elettorale e a quanto vi posizionano i sondaggi?
Noi siamo in fase ascendente, mediamente raddoppiamo il consenso a ogni elezione:  1.600, 3.600, 7,600 e così via. Considerate che l'elettorato maltese è composto di circa trecentomila persone e che alle prossime elezioni noi contiamo di raggiungere diciassettemila voti.
Il popolo si sente tradito dall'opposizione che si definisce nazionalista ma che esprime un partito vuoto di valori e di idee che ha solo una dialettica gesuita.

Malta si trova al crocevia tra Europa ed Africa proprio mentre l'Africa sta invadendo l'Europa. Possiamo considerare Malta come il ridotto europeo più avanzato che non deve cadere?
E sì!  Malta è cruciale. Dobbiamo fermare queste invasioni dal mare, questa  politica genocida.  E soltanto Noi, di Imperium Europa, abbiamo le basi ideologiche per affrontare e superare una prova così decisiva.

Com'è oggi la situazione dell'immigrazione a Malta?
Come ovunque: i media predicano l'abbraccio caritatevole che diventa un soffocamento di forme e di civiltà. Noi vogliamo salvare quest'Isola Sacra dal disastro del melting pot,

Proponete anche delle ricette economiche e sociali al capitalismo?
Il problema è che questo capitalismo non è più produttivo, ma finanziaro, in mano agli usurai.  Il capitalismo produttivo a volte è conscio  dei problemi identitari. Pensiamo a Ford, Thysen, e Krupp e non esclude che ci siano altri valori al di sopra del profitto.

Quali sono i riferimenti del vostro pensiero?
Naturalmente, Quennon, Fridriech Nietsche, Dr William Pierce, Prof Kevin MacDonald, Serrano e altri...

il loro sito web:
http://imperium-europa.org/

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.