Accedi



Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Marzo 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Che gli americani ci chiedano permesso! PDF Stampa E-mail
Scritto da wallstreeitalia.com   
Lunedì 06 Marzo 2017 00:10


La Ue vuole che non entrino da noi senza visto

Braccio di ferro tra Stati Uniti e Unione europea in merito ai visti. Dopo che Washington ha rifiutato l’accesso negli Usa senza visto ai cittadini provenienti da Bulgaria, Polonia, Romania e Cipro, l’Ue corre ai ripari.
Il Parlamento europeo infatti ha chiesto alla Commissione di ripristinare l’obbligo di visto per i cittadini statunitensi che arrivano in Europa. La richiesta è contenuta in una risoluzione e di fatto esorta la Commissione a prendere le misure giuridiche necessarie entro 60 giorni. Misure giuridiche che suonano come misure di rappresaglia per sanzionare gli Usa nella politica dei visti.  Manca reciprocità accusa l’Ue, visto che i cittadini bulgari, croati, polacchi, ciprioti e romeni non possono entrare in Usa senza visto, mentre quelli statunitensi sì, almeno finora.
Risale ad aprile 2014 la notifica alla Commissione Ue che cinque paesi – Australia, Brunei, Canada, Giappone e Stati Uniti – non stavano rispettando i loro obblighi di reciprocità nei visti e la Commissione aveva così due anni di tempo per reintrodurre l’obbligo di visto per i viaggiatori provenienti da questi paesi. Nel frattempo però, nell’inerzia della Commissione, tutti i paesi interessati hanno ritirato l’obbligo del visto per gli europei (il Canada lo farà a dicembre), tranne gli Stati Uniti.
La Commissione aveva tempo fino al 12 aprile 2016 per adottare un atto di sospensione ma non ha ancora fatto nulla. Almeno finora. Ieri in occasione della seduta di Bruxelles il Parlamento europeo ha approvato una risoluzione non vincolante che chiede alla Commissione Europea di adottare entro 2 mesi misure per la reintroduzione temporanea del visto per i cittadini statunitensi per la mancata abolizione del visto ai cittadini di 5 Paesi della UE. Vedremo cosa farà la Commissione europea.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.