Accedi



Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Maggio 2017  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
222324252627
293031    

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Parigi val bene una messa PDF Stampa E-mail
Scritto da noreporter   
Domenica 07 Maggio 2017 09:17


di dietro

Mentre noi facciamo il tifo perché Marine vada all'Eliseo (un miracolo) tanto per farcisi tenere in ostaggio senza una maggioranza e capitolare dando le dimissioni a breve, o, più sensatamente, per la costituzione di un'opposizione forte che possa recuperare i fondamentali, la Yalta energetico-politica intanto si consuma.
TAP: le mafie russe, turche ed ex sovietiche (ivi compresi diversi rockerduck del Cremlino) hanno firmato un accordo miliardario con il quale si conclude la spartizione ucraìna iniziata nel 2013; sotto il mare di Cipro gli israeliani hanno portato a casa l'East Med che mette definitivamente Grecia e Italia sotto il controllo di Tel Aviv. Intanto in Siria con la benedizione americana dall'alto (in tutti i sensi, compreso quello degli spazi aerei) si produce la spartizione in quattro zone con garanzia russa, turca e iraniana che - come avevamo ampiamente premesso - garantirà il corridoio verso l'Eufrate ad Israele (che continuerà a bombardare gli Hezbollah) e ora in Libia sono in corso le grandi manovre per raggiungere una stabilità che garantirà il controllo congiunto extraeuropeo. Ma noi stasera saremo distratti e penseremo di esserlo per qualcosa di essenziale. Evviva! Se non ci fossimo dovrebbero inventarci e se dovessero disegnarci non credo che nessuno riuscirebbe a farlo meglio di così.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.