Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Dicembre 2022  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
L'ex arcivescovo di Boston sarà arciprete a Santa Maria Maggiore PDF Stampa E-mail
Scritto da Noeporter.org   
Domenica 30 Maggio 2004 01:00

Incarico a Roma per il cardinale Law Fu travolto dal caso dei preti pedofili

A sorpresa di tutti, il cardinale Bernard Law, ex arcivescovo di Boston, costretto alle dimissioni dallo scandalo dei preti pedofili, è stato nominato ieri arciprete della basilica romana di Santa Maria Maggiore.

Un incarico più d'onore che altro, con cui il Papa assicura uno stipendio al tribolato personaggio, salvandone insieme l'immagine, a compenso del «sacrificio» delle dimissioni.

Era il 13 dicembre del 2002 cioè un anno e mezzo addietro - quando quel cardinale, già esponente autorevole dell'episcopato cattolico statunitense, decise di lasciare il suo incarico, durante un colloquio a quattr'occhi con Giovanni Paolo II.n Papa apprezzò il gesto, che permise la nomina di un successore estraneo alla vicenda il francescano Sean Patricl!: Q'Malley - che dunque non avrebbe potuto essere «citato in giudizio» dagli avvocati dei 450 «querelanti» per «molestie sessuali», di cui erano accusati decine di preti della grande arcidiocesi (conta due milioni di cattolici e 1. 600 preti) .

C'era anche un'esigenza giudiziaria, a premere: le richieste di risarcimento> avanzate dai querelanti, superavano i cento milioni di dollari e minacciavano di portare al fallimento la ricca arcidiocesi.Quello scandalo a sfondo pedofilo-sessuale (spesso le «vittime»erano adolescenti e qualche volta giovani adulti) stava dilagando sui media statunitensi e aveva già costretto alle dimissioni tre vescovi, nell'insieme del paese.

Law fu la vittima più illustre. Il cardinale era accusato di essere stato «debole» con i preti «pedofili», di averli spostati da una parrocchia all'altra pet coprite i loro crimini e di essersi preoccupato più di loro che dei bambini e ragazzi che ne erano stati vittime.

Va riconosciuto a La.w d'essere uscito dignitosamente di scena: ammiSe gli «errori» e annunciò un lungo «ritiro» in unmonastero: «Chiedo perdono a tutti coloro che hanno sofferto per lemie insufficienze e i miei errori».

Arciprete di Santa Maria Maggiore era fino a ieri il cardinale Carlo Furno e prima di lui il cardinale Ugo Poletti: cioè dei pensionati di Curia. A tale ruolo arriva, a 72 anni, un penSionato speciale, che proviene dalla periferia invece che dal centro.

Bernard Law Si dimise dall'incarico dopo un colloquio con Giovanni

Paolo II.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.