La fortuna e l’audacia Stampa
Scritto da Agi   
Martedì 02 Novembre 2004 01:00

Nel modenese un calciatore ghanese per sfuggire alle fiamme si getta dal settimo piano, sfonda il tetto di un camper e si salva miracolosamente. Con lo stile di vita esitante di noi nord/occidentali sarebbe rimasto carbonizzato.

Formigine (Mo), 2 nov. - Drammatico lancio nel vuoto di un calciatore ghanese che per sfuggire a un incendio si era rifugiato sul balcone di un condominio a Formigine, un popoloso centro nel distretto delle ceramiche, a pochi chilometri da Modena. L'atleta si è gettato dal settimo piano ed è caduto sul tetto di un camper. Ha sfondato il mezzo, ma la carrozzeria ha attutito l'impatto e lui si è salvato miracolosamente. Protagonista di questa caduta, degna di uno stuntman professionista, è Marvin Johnson, 19 anni. Il giovane ghanese, che milita nella Formiginese, una squadra del Campionato di Eccellenza, è cugino del più celebre Oba Oba Martins, promettente star dell'Inter. Marvin ha riportato traumi in varie parti del corpo con fratture alle mani e alle braccia. E' stato ricoverato e operato in ortopedia al Policlinico di Modena. Il singolare episodio e' accaduto intorno alle 4 di questa notte, in seguito al corto circuito di un impianto televisivo. Il guasto si è verificato in un appartamento al sesto piano dello stabile di via Fratelli Cervi.