Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Novembre 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
  1  2  3  4  5  6  7
  8  91011121314
15161718192021
22232425262728
2930     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Viverci al passo del verme PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Venerdì 05 Febbraio 2021 00:46


La Grande Mela città senza auto. È il piano di Bill de Blasio per l'ultimo anno del suo mandato

La visione del sindaco di New York è quella di trasformare le strade dando più spazio ai pedoni e ai ciclisti e di limitare invece la circolazione delle auto.
Tre i punti principali della rivoluzione contro il mezzo a quattro ruote, 'Bridges for the People' (ponti per le persone) con la costruzione di piste ciclabili dedicate lungo le carreggiate delle auto sul ponte di Brooklyn e quello di Queensboro. L'attuale 'promenade' condivisa da ciclisti e pedoni sarà invece dedicata solo a questi ultimi.
Saranno poi realizzati Bike Boulevards in tutte e cinque le municipalità. Si tratta di strade che danno la priorità ai ciclisti invece che alle auto. Infine il sindaco ha ribadito che il programma Open Streets sarà permanente. La chiusura delle strade al traffico per consentire ai ristoranti di accomodare i clienti all'aperto durante la pandemia sarà consentita tutto l'anno avvicinando così New York ai modelli europei.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.