Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Maggio 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31      

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Le strisce inglesi PDF Stampa E-mail
Scritto da tgcom24   
Martedì 16 Febbraio 2021 00:09


Non succede solo dov'è la Raggi

Aveva ripetutamente chiesto agli enti locali di mettere in sicurezza la strada vicino a casa sua, sempre molto trafficata, affinché la moglie disabile potesse attraversare in sicurezza. Le sue richieste sono state ignorate e così ha deciso di fare da sé e disegnare delle strisce pedonali. Il protagonista della storia, che arriva da Christchurch, in Inghilterra, è Laurie Phillips, un pensionato di 78 anni. Pochi giorni dopo, però, i funzionari del comune hanno cancellato le strisce e multato l’uomo.
Le strisce - Per dipingere il passaggio pedonale, Phillips si è dato appuntamento con altri due vicini che lo hanno aiutato. In poco tempo, i tre hanno realizzato sei strisce rettangolari bianche. Non solo. Hanno terminato il lavoro dipingendo anche un segnale di limite della velocità a 10 miglia orarie.
Ai giornali locali Phillips ha detto che gli automobilisti rispettavano i segnali rendendo quindi la strada decisamente più sicura sia per la moglie Estelle, 76 anni, costretta a usare uno scooter per disabile, che per gli anziani e i bambini della zona. Una sensazione durata quattro giorni: i funzionari hanno poi tolto i segnali, mentre il pensionato è stato convocato dalla polizia. Multato, dovrà pagare 130 sterline.
"Il consiglio comunale ha avuto mille possibilità di dirmi di non farlo perché ho inviato loro un avvertimento in anticipo. Nessuno ha risposto e questa, per quanto mi riguarda, rappresenta una tacita approvazione. I mie vicini erano tutti molto contenti. Non avevo certo pensato di fare qualcosa di criminale", ha detto il pensionato.
Intanto, l'uomo ha lanciato una petizione per far ridipingere le strisce pedonali, ha già raccolto 100 firme. "Valuteremo attentamente la richiesta per stabilire se sia opportuno creare un attraversamento con strisce pedonali o con un rialzo in quel punto. La sicurezza rimane, come sempre, la nostra preoccupazione principale", ha fatto sapere Il consiglio comunale di Bournemouth, Christchurch e Poole.

 

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.