Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2022  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
      1  2  3
  4  5  6  7  8  910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Quando si dice far venire giù i morti PDF Stampa E-mail
Scritto da tgcom24   
Martedì 19 Aprile 2022 00:31


Il parroco cade con la salma nella scarpata

Il carro funebre si sfrena e finisce in una scarpata, con la bara e il parroco a bordo. Il sacerdote è uscito illeso dall'incidente, ringraziando "la Madonna, San Giuseppe e San Vicinio", come ha detto lui stesso ai presenti che hanno assistito impotenti all'incidente. La disavventura, raccontata dal Corriere di Romagna, è avvenuta davanti al cimitero di Montepetra (Forlì-Cesena), dopo la funzione funebre e prima della sepoltura di un agricoltore 88enne del luogo, morto a seguito del ribaltamento della motozappa con cui lavorava i suoi campi.
"La corsa della vettura è terminata oltre una scarpata di un paio di metri, - ha riferito don Renato Serra al Corriere di Romagna. - Non si è ribaltata. Personalmente non ho avuto paura, ma quando sono sceso ho visto che i presenti erano tutti molto spaventati".
"Allora li ho tranquillizzati - ha continuato il parroco il suo racconto - e, come se nulla fosse successo, abbiamo terminato con il rito della benedizione della bara, prima di consegnare il confratello alla grazia di Dio. Ringrazio però la Madonna, San Giuseppe e San Vicinio".
Il carro funebre era stato parcheggiato in salita davanti all'ingresso del cimitero. L'autista era sceso e all'improvviso l'auto si è sfrenata terminando la sua corsa contro un albero in una scarpata. Dopo lo shock dei partecipanti al funerale, la salma è stata tumulata.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.