Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Indovina chi è che rompe i coglioni PDF Stampa E-mail
Scritto da ansa   
Venerdì 07 Maggio 2021 00:40


Ogni volta che c'è del marcio o che si alimenta la tensione, l'Inghilterra è in regia

I Paesi del G7 esamineranno una proposta di Londra per costruire un meccanismo di risposta alla "propaganda" della Russia. Lo ha detto alla Reuters, in un'intervista pubblicata sul sito dell'agenzia, il ministro degli Esteri, Dominic Raab.
Parlando alla vigilia del vertice dei ministri degli Esteri che si svolgerà domani in presenza a Londra, il capo del Foreign Office ha detto che il Regno Unito ha proposto di creare un "meccanismo di confutazione rapida: quando vengono diffuse bugie, propaganda o notizie false possiamo reagire insieme e ripristinare la verità non solo per la gente di questo Paese, ma anche in Russia e Cina".

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.