Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Febbraio 2023  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Parigi raddoppia PDF Stampa E-mail
Scritto da adnkronos   
Martedì 10 Gennaio 2023 00:03


Per una pace europea serve prima dare una lezione a Mosca

"Fino alla vittoria, fino al ritorno della pace in Europa, il nostro sostegno all'Ucraina non si indebolirà. L'ho confermato al presidente Zelensky: la Francia fornirà carri armati leggeri e continuerà il suo sostegno in termini di difesa aerea". Lo scrive su twitter il presidente francese Emmanuel Macron, dopo il colloquio avuto con il presidente ucraino in cui ha annunciato l'invio a Kiev di carri armati leggeri Amx-10 Rc.
Secondo quanto si legge in una nota dell'Eliseo, Macron ha ribadito l'incrollabile sostegno della Francia all'Ucraina per il recupero della sua piena sovranità e integrità territoriale e ha ribadito la sua ferma condanna dei bombardamenti russi contro le infrastrutture civili ucraine.
La discussione nel corso della telefonata tra i due presidenti si è concentrata sulle condizioni per gli aiuti militari all'Ucraina: Zelensky ha ringraziato la Francia per il suo sostegno efficace e a lungo termine, sia attraverso la consegna di equipaggiamenti, tra cui quelli per la difesa aerea terrestre, sia attraverso l'addestramento delle forze ucraine, sia attraverso la creazione di un fondo speciale di 200 milioni di euro per consentire all'Ucraina di ottenere le forniture.
Il presidente francese ha informato il suo omologo della decisione di aumentare questi aiuti in risposta alle esigenze espresse da Kiev, consegnando per la prima volta carri armati leggeri da combattimento di fabbricazione francese.
Si è parlato poi dell'attuazione degli impegni della conferenza "Solidarietà con il popolo ucraino" che si è tenuta a Parigi il 13 dicembre per aiutare l'Ucraina a superare l'inverno. A questo proposito, la Francia consegnerà nei prossimi giorni 63 generatori elettrici ad alta potenza e cinque milioni di lampadine a Led. Infine, Macron ha ribadito il suo pieno sostegno alla proposta di Zelensky di un piano di pace in dieci punti e si è detto pronto a sostenere gli sforzi dell'Ucraina su questa base.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.