Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Febbraio 2023  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
2728     

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Ci vuole più energia! PDF Stampa E-mail
Scritto da wallstreetitalia.com   
Mercoledì 04 Gennaio 2023 00:06


La Germania fa i conti con le scelte sbagliate dell'ultima Merkel

La riduzione delle forniture di gas alla Germania da parte della Russia in seguito all’invasione dell’Ucraina da parte di Mosca a febbraio, ha costretto Berlino a riattivare o prolungare la durata delle sue centrali elettriche a carbone, mettendo a repentaglio gli obiettivi di emissioni di gas serra.
Kelheim Fibers, che finora ha coperto l’85% del fabbisogno energetico con il gas, è in trattative con le parti interessate per le importazioni di idrogeno con un consumo annuo previsto di circa 30.000 tonnellate, a partire dal 2025, ha aggiunto Barker.
“Abbiamo sicuramente bisogno di infrastrutture”, ha detto, aggiungendo che sarà necessario un gasdotto per connettersi alla raffineria tedesca Bayernoil e un porto per coprire la domanda che la società non può soddisfare dall’idrogeno prodotto internamente.

All’inizio di questo mese, il ministero dell’Economia tedesco ha approvato la costruzione della prima rete di gasdotti per l’idrogeno del paese. Ha inoltre annunciato un piano d’azione per sostenere le piccole e medie imprese nel passaggio alla produzione climaticamente neutra, compresa l’espansione delle infrastrutture per l’idrogeno.
È necessario di più per accelerare gli investimenti nell’idrogeno, inclusa una legge sull’idrogeno per ridurre la burocrazia e regolare rapidamente l’accelerazione dell’idrogeno, ha affermato all’inizio di questo mese l’associazione dell’industria dei servizi pubblici BDEW.
“Il 2023 deve fornire nuovo slancio per gli investimenti in energie rinnovabili, idrogeno, centrali elettriche a gas capaci di idrogeno e reti energetiche”, ha affermato il presidente del BDEW Kerstin Andreae.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.