Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Dicembre 2022  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
L'altra Italia PDF Stampa E-mail
Scritto da tgcom24   
Mercoledì 18 Maggio 2022 00:09


Dove c'è una generosità là c'è anche una via

Un imprenditore friulano di 52 anni, Guido Zabai, ha fatto trovare mille euro netti in più nella busta paga di aprile a ciascun dipendente per aiutarli. "Vedevo i prezzi della benzina aumentare sempre di più. Un mio dipendente sta pagando a rate l'ultima bolletta da più di 400 euro – spiega Zabai - Mi sono detto: nel mio piccolo posso fare anche io come i grandi brand", ha detto al Corriere del Veneto Zabai, titolare della della Media Digital Business srl, azienda specializzata nell'organizzazione e gestione di congressi, convegni, conferenze e meeting.
"Questo bonus non va a minare il bilancio aziendale, ma per un tecnico che guadagna 1500 euro al mese può fare la differenza. Non sono Babbo Natale, si tratta di un piccolo premio una tantum per aiutare chi lavora a fianco a me. Dobbiamo tutto il piccolo successo ai nostri tecnici, senza dei quali non andremmo da nessuna parte - ha aggiunto l'imprenditore -. Con i miei ragazzi c'è un rapporto diverso rispetto alla maggior parte delle aziende. L'ambiente è giovane, tra i 30 e i 40 anni, e capita spesso di andare assieme a cena fuori. Per me sono veri amici ed estensioni della mia famiglia".
"Il cuneo fiscale non ci ha facilitato le cose. Perché vedessero quel +1000 sui loro conti l'azienda ha pagato il doppio. Spero che questo gesto possa essere d'esempio per tante altre piccole realtà come la nostra. Alla fine, se si valorizzano le persone con cui si lavora si può sognare in grande", ha concluso Zabai.

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.