Capitale in contumacia Stampa
Scritto da noreporter   
Sabato 27 Marzo 2021 00:42


Avrebbe dovuto attendere ancora nove anni e mezzo

Il 27 marzo 1861, a Torino, alla Camera dei Deputati del Regno d'Italia dichiarato solo dieci giorni prima, Camillo Benso conte di Cavour proclama Roma come capitale, confermando così l'intenzione di liberarla dall'occupazione pontificia.