Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Settembre 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
    1  2  3  4  5
  6  7  8  9101112
13141516171819
20212223242526
27282930   

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Il buon pastore PDF Stampa E-mail
Scritto da noreporter   
Domenica 18 Aprile 2021 00:45

 

Il 18 aprile 1947 veniva impiccato Monsignor Tiso. Allora dominava il regime filoinglese di Praga, non ancora trasformatosi in comunista a compensazione dell'influenza britannica riaffermata sulla Grecia anticomunista e sulla Jugoslavia comunista. Il placet britannico allo scambio di poteri avrebbe comunque comportato il mantenimento di margini di manovra inglesi nella Cecoslovacchia e concesso all'Intelligence Service di operare fianco a fianco con i servizi ceki.
Monsignor Tiso lo odiavano i comunisti, i ceki e i britannici. Nel 1938, sostenendo l'Asse, era riuscito a realizzare l'indipendenza della Slovacchia cui aveva offerto un sistema politico, sociale e morale, molto popolare, improntato sul cattolicesimo e sul fascismo.
Affrontò l'impiccaggione con imperturbabilità esemplare.

Ultimo aggiornamento Lunedì 19 Aprile 2021 10:40
 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.