La terra dei cachi Stampa
Scritto da noreporter   
Martedì 10 Agosto 2021 00:25


Spie e massoni all'italiana

Il 10 agosto 1974 su ordine del governo, il Sid avrebbe bruciato nell'inceneritore di Fiumicino alcuni fascicoli personali risalenti all'epoca del Sifar, su aderenti alla P2. I fascicoli riguardavano 52 alti ufficiali dei Carabinieri, 50 dell'esercito, 37 della Guardia di Finanza, 29 della marina, 11 questori, 5 prefetti, 70 imprenditori, 10 presidenti di banca, 3 ministri in carica, 2 ex ministri, il segretario di un partito di governo, 38 deputati, 14 magistrati,