Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Aprile 2023  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
       1  2
  3  4  5  6  7  8  9
10111213141516
17181920212223
24252627282930

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Il nesso ? PDF Stampa E-mail
Scritto da Agi   
Martedì 16 Novembre 2004 01:00

Niente crocefisso alle elementari perchè “simbolo fascista” Straordinario. Manco la croce fosse stata uncinata…

Una insegnante della scuola elementare di Strangolagalli, piccolo paese della Ciociaria, non vuole il crocifisso in classe. "Mica e' una scuola fascista questa qui, - ha detto la donna in risposta al vice sindaco De Vellis che aveva acquistato il Gesu' Cristo da appendere nelle nuove aule della scuola elementare 'Costanza Viselli' - questa non e' una scuola fascista, ma una scuola laica". Insomma in paese e' scoppiato il caso del crocifisso proprio come nell'ottobre dello scorso anno avvenne ad Ofena. Questa mattina una delegazione di genitori ha deciso di incontrare il preside per capire cosa sia realmente accaduto.

Battute a parte la demenza dell’insegnante si qualifica da sola.
 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.