Altro che green pass! Stampa
Scritto da ansa   
Mercoledì 15 Dicembre 2021 00:25


Il salutismo è il comunismo femminista della peggior specie

La Nuova Zelanda ha annunciato un piano per aumentare gradualmente l'età in cui si potrà acquistare il tabacco con l'obiettivo di arrivare ad una graduale messa al bando del fumo per le prossime generazioni. Attualmente comprarlo è vietato ai minori di 18 anni ma in base al piano dal 2027 il limite di età aumenterà di un anno ogni anno.
"Vogliamo assicurarci che le persone non inizino mai a fumare", è l'ambizioso obiettivo della ministra della Sanità Ayesha Verrall, che ha annunciato anche una stretta sul numero di locali autorizzati alla vendita di tabacco.
Si tratta di misure, ha aggiunto, che consentiranno alla Nuova Zelanda di mantenere il suo ruolo di leader mondiale nel controllo del tabacco.