Ricerca

Dossier Ricerca

Partner

orion

Centro Studi Polaris

polaris

 

rivista polaris

Agenda

<<  Luglio 2021  >>
 Lu  Ma  Me  Gi  Ve  Sa  Do 
     1  2  3  4
  5  6  7  8  91011
12131415161718
19202122232425
262728293031 

NOEVENTS

Altri Mondi

casapound
Comunità solidarista Popoli
L'uomo libero
vivamafarka
foro753
2 punto 11
movimento augusto
zetazeroalfa
la testa di ferro
novopress italia
Circolo Futurista Casalbertone
librad

Sondaggi

Ti piace il nuovo noreporter?
 
Scopare invece no? PDF Stampa E-mail
Scritto da ilmessaggero.it   
Lunedì 22 Agosto 2011 08:58

alt
Per raggiungere il numero di abitanti per salvare la cassa i piccoli comuni vogliono arruolare gli immigrati

E’ caccia all’immigrato. Una buona caccia, stavolta. Prima tutti (ma mica tutti) a dire che non li vogliamo, che tornino da dove sono arrivati, che sono troppi, e altre cose così. E quante cattiverie nei loro confronti, quanti pregiudizi, quanta ostilità. Ora invece sono diventati di colpo preziosi gli immigrati, vengono corteggiati, blanditi, carezzati, richiesti, inseguiti.
Come mai? I piccoli paesini a rischio di venire tagliati dalla manovra berlusconian-tremontiana, in quanto i loro abitanti non arrivano al numero di mille, stanno disperatamente cercando, da Nord a Sud, extra-comunitari e romeni da iscrivere all’anagrafe. Così fanno numero e il comune da tagliare aumenta la propria popolazione, scampando dalla scure del governo.
Ci sono sindaci padani e leghisti che supplicano Lampedusa perché lasci liberi dai centri di permanenza coatta i clandestini arrivati sull’isola e consenta loro di andare a ripopolare il piccolo comune alpestre che arriva al massimo a 500 abitanti o il paesello veneto che deve arruolare nuovi abitanti o viene tagliato dalle forbici del governo costretto al risparmio. Da pericolo per la patria a salvatori di tante micro-patrie locali: ecco la parabola degli immigrati. E la loro piccola soddisfazione.
Insomma se prima c'erano dubbi, ora è chiarissimo come vengono considerati questi immigrati sia dai politici che dai commentatori: come autentici capi bestiame da inidirizzare ovunque capiti, purché sia conveniente per dei mediocri sfruttatori miopi che non hanno alcun senso di responsabilità.
E in ogni caso: scopare no?
 

 

Noreporter
- Tutti i nomi, i loghi e i marchi registrati citati o riportati appartengono ai rispettivi proprietari. È possibile diffondere liberamente i contenuti di questo sito .Tutti i contenuti originali prodotti per questo sito sono da intendersi pubblicati sotto la licenza Creative Commons Attribution-NoDerivs-NonCommercial 1.0 che ne esclude l'utilizzo per fini commerciali.I testi dei vari autori citati sono riconducibili alla loro proprietà secondo la legacy vigente a livello nazionale sui diritti d'autore.