lunedì 15 Aprile 2024

Sangue grecoromano

Europa in piedi!

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Il 28 febbraio 1975, primo assassinato a colpi d’arma da fuoco dall’antifascismo militante, moriva a Roma, davanti alla sede del Msi di via Ottaviano, lo studente greco Mikis Mantakas. Si trattò di un’operazione armata in margine allo scandaloso processo ad Achille Lollo, l’autore, insieme ad altri due suoi compagni, della strage di Primavalle durante la quale erano periti nel rogo della loro abitazione i fratelli Mattei, uno dei quali di nove anni d’età

Ultime

E vigilant so piezz e core

Fino a qualche tempo fa a Napoli non sarebbe mai successo

Potrebbe interessarti anche