martedì 18 Giugno 2024

A volte ritornano

L'halloween di Putin è stalinista

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Il 6 novembre 1991 a Mosca una folla di persone si riunisce in piazza Lubjanka, sede del KGB, e distrugge la statua del fondatore della polizia segreta comunista russa, la famigerata Cheka, autrice di torture e massacri infiniti, Dzerzhinsky. Lo scorso settembre Putin ha deciso che una nuova statua del criminale venisse nuovamente eretta (nella foto), sconfessando il suo stesso popolo.

Ultime

Si ritorna a Lui

In cerca di colonie per bambini (in foto una degli Anni Trenta)

Potrebbe interessarti anche