martedì 20 Febbraio 2024

Il primato dell’Aquila

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

 

La commissaria europea ne è sicura: mai un disastro di tali proporzioni in Europa e una reazione così fiera

“Ho visto tanti disastri in Europa ma mai una cosa del genere come qui all’Aquila o ad Onna. Le città vivono grazie alla gente, senza i suoi cittadini è davvero deprimente, quindi, dobbiamo fare tutto quello che è possibile per riportare la vita in città”. Il commissario europeo per gli Affari regionali, Danuta Hubner, ha confermato con ancora maggiore forza, anche al momento di lasciare L’Aquila, il suo impegno e quello dell’Ue per contribuire al rilancio delle zone colpite dal terremoto. Ieri sera, dopo due giorni di visita, la Hubner è apparsa provata da quanto visto.
“E’ stata una visita piena di emozioni, abbiamo parlato di cose concrete inclusi i fondi per la ricostruzione ma oltre a questo abbiamo per tutto il tempo pensato a questa tragedia e alla necessità di fare quello che é necessario per ripristinare condizioni di normalità per la gente – ha spiegato il commissario Ue -. Sono stata molto colpita da tutto quello che ho visto soprattutto vedendo da vicino: il primo giorni avevo sorvolato in elicottero, assolutamente non è paragonabile a quello che si vede invece da terra”. La Hubner dichiara di ripartire convinta della rinascita di luoghi così belli: “In tutta Europa siamo stati assolutamente colpiti dal lavoro della protezione civile, un lavoro esemplare, quindi vado via sicuramente più ottimista, rispetto a quando sono arrivata”.

Ultime

Un cuore bambino

Forse si può

Potrebbe interessarti anche