lunedì 4 Marzo 2024

Ma c’è qualcosa che non scordo

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

A Nettunia (Anzio e Nettuno) le SS italiane su cui è calato l’oblio

Nell’aprile del 1944 il reggimento comandato del tenente colonnello Carlo Federico Degli Oddi contenente il battaglione “Debica” e quello “Vendetta” fu schierato a Nettuno. Il reggimento combatté duramente contro gli Alleati durante la difesa di Roma, ritardando a lungo l’avanzata alleata. Dopo gli scontri 340 su 650 volontari delle SS morirono. Ai legionari italiani, per l’alto valore dimostrato, fu permesso dall’alto comando tedesco di fregiarsi delle rune SS sul classico sfondo nero che li integrò ufficialmente nelle Waffen SS. L’Obersturmführer (tenente) Pio Filippani Ronconi, per il coraggio dimostrato nella difesa del fronte di Nettuno ricevette dal comando tedesco la Croce di Ferro. Nel dopoguerra divenne un celebre orientalista.
Da Sturmbrigade italienische Freiwillge Legion.

Ultime

Come fosse una bambola

I diversi livelli del reset che coinvolge i nostri popoli

Potrebbe interessarti anche