lunedì 22 Luglio 2024

Dulcis in fundo

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored


Più che il web, la gola

La Nutella batte Facebook. Giovanni Ferrero si conferma il primo imprenditore italiano nella classifica dei Paperoni mondiali del Billionaires Index (scalando posizioni e piazzandosi alla data del primo novembre al 25° posto con una ricchezza pari a 38,6 miliardi di dollari), ma la vera notizia è che Ferrero ha finito con il sorpassare anche Mark Zuckerberg. Il fondatore di Facebook, infatti, è scivolato al 29° posto con “appena” 36,1 miliardi di dollari nel portafoglio. Gli innumerevoli problemi del suo impero, oggi Meta (e che comprende anche WhatsApp e Instagram), gli hanno fatto perdere in un anno quasi 90 miliardi, buttandolo fuori dalla top ten degli uomini più ricchi al mondo, un club esclusivo che fino ad oggi non aveva mai abbandonato.
Non è un caso se, secondo quanto riporta il Financial Times, gli investitori sarebbero fortemente irritati con “Zuck” per le spese sostenute sul fronte del metaverso. E l’irritazione sale nella consapevolezza di avere uno spazio di azione assai limitato per cambiare le cose, dal momento che Zuckerberg ha in mano il 13% del social e il 54,4% dei diritti di voto.

Ultime

William Tell

Ma non ha mai preso la mela

Potrebbe interessarti anche