domenica 14 Luglio 2024

E se saltelli…

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Pizarro e Juan: altri due campioni smentiscono Balotelli e i deliranti commissari politici del nostro quotidiano

 

Dalle interviste

Pizarro
Un altro problema nel calcio, il razzismo.
“Qui ce n’è anche meno rispetto ad altri paesi, come Spagna e Germania. Si parla tanto di Balotelli e delle persone di colore, ma quello che ho sentito dire io a Totti e De Rossi in questi anni, nemmeno ve lo racconto”.
Su, via…
“Vi farei venire in campo durante il riscaldamento, su vari campi. Insulti sulla loro romanità, sulle cose personali, sulle loro famiglie. Il massimo l’ho sentito una volta ad Ascoli nel 2007, prima della partita. Cose irripetibili, davvero pessime. Ecco perché io mi sono affezionato molto alla Roma e alla maglia, proprio perché stiamo sulle scatole (il termine era un altro, ndr) a tutti. Quindi non c’è un razzismo, ci sono vari razzismi che vanno combattuti”.
E della questione Balotelli che ne pensa.
“Non scherziamo, lì non è razzismo. Ce l’hanno con lui per i suoi atteggiamenti. Talento indiscutibile, ma a noi ne ha combinate tante, troppe. In campo ti riempie di calci inutili, parla in continuazione, provoca. Spero che non incontri mai un collega con la luna storta… Si parla tanto di lui perché è uno che sa vendersi bene. Adesso è dura gestirlo, magari è stato sbagliato qualcosa all’inizio”.

Juan (nella foto)
“Bisogna anche capire se in questo caso si tratta di razzismo oppure no. Balotelli ha grande talento ma a volte ha dei comportamenti sbagliati. Potrebbe anche lui avere provocato le reazioni sbagliate dei tifosi juventini. Ma non sono nessuno io per riprenderlo” .
Juan non ha mai avuto problemi:
“Mai. Né in Italia né altrove. Ma forse perché mi comporto bene in campo e la gente se ne accorge”
Ecco, tutto è detto.
Insomma non c’è uno straccio di addetto ai lavori che confermi che Balotelli è oggetto di cori razzisti. Eppure i commissari politici insistono: per loro DEVE essere così. Punto.
Peccato che questo tipo di gente non abbia un minimo di tempismo, neanche uno che abbia pensato di andarsene in vacanza ad Haiti!

Ultime

Liberatori

Bombardano

Potrebbe interessarti anche