lunedì 22 Luglio 2024

Liscia, gassata, ortodossa?

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

E poi dicono che uno è laico

Qualcosa non ha funzionato: oltre 200 fedeli russi sono stati ricoverati in Siberia dopo aver bevuto ‘acqua santa’ durante le celebrazioni dell’Epifania ortodossa (19 gennaio), nella città di Irkutsk (Lontano oriente russo). Forti dolori intestinali, fitte acute e diarrea: questo il risultato di una funzione che ha visto al centro il consumo di acqua da un pozzo, considerata benedetta, e bevuta il giorno della Epifania. Tra gli ammalati anche 48 bambini.
Il caso è particolarmente curioso, perchè è noto a tutti che l’acqua in Russia non è potabile. Filtri e depuratori casalinghi sono all’ordine del giorno anche per le funzioni religiose, mentre l’acqua del rubinetto nella maggior parte del Paese è imbevibile.

Ultime

William Tell

Ma non ha mai preso la mela

Potrebbe interessarti anche