giovedì 25 Luglio 2024

Parola d’ordine: scioccare

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Con le immagini delle decapitazioni pubblicate sui giornali si vuole creare un forte pathos nel pubblico.
Di fronte a quelle scene crude il lettore non può che disgustarsi e che identificare la resistenza irachena con quelle bestialità. Eppure tali atti avvantaggiano i nemici del popolo iracheno. Ci sorprenderemmo nello scoprire chi c’è dietro a queste barbarie. Siamo anche sicuri che i giornali si guarderanno bene dal pubblicare le foto dei bambini iracheni con le braccia mutilate dalle bombe “intelligenti” americane

ROMA, 25 SET – Si infuoca la polemica sulle foto delle decapitazioni in Iraq, pubblicate dal ‘Foglio’. Politici divisi tra favorevoli e contrari. La ‘macabra pubblicazione’, per Italia dei Valori, ‘contribuisce ad amplificare la campagna di terrore voluta dal terrorismo’, dice il responsabile del partito, Felice Belisario. ‘Scelta coraggiosa’, per il ministro Gasparri. Marco Rizzo (Pdci): operazione di ‘cattivo gusto’ che ‘non aiuta ne’ le italiane rapite ne’ il tentativo di portare la pace’.

Ultime

IX Incontro Europeo dei Lanzichenecchi

Giorno inaugurale

Potrebbe interessarti anche