giovedì 25 Luglio 2024

Scuola vera

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored


Pian piano si torna alla normalità

Una famiglia di cinghiali ha fatto irruzione in un asilo a Bussi sul Tirino (Pescara) dopo aver sfondato la rete di recinzione del giardino e il vetro della porta d’ingresso. In pochi istanti il cinghiale più grosso è entrato in un’aula dove era presente una quindicina di bambini. Nel panico generale, con i bimbi che saltavano sui banchi e urlavano, una maestra si è frapposta fra i piccoli e l’animale, ferendosi leggermente a un fianco dopo avere urtato un armadio.
Intervenuto anche il cuoco della scuola – Il frastuono della situazione ha richiamato l’attenzione del cuoco della scuola che prima, insieme alla maestra, ha fatto uscire rapidamente i bambini dall’aula, mentre il cinghiale visibilmente spaventato continuava a girare travolgendo banchi e sedie, poi ha aperto una porta di sicurezza attraverso la quale l’animale è riuscito a tornare all’aperto, per poi allontanarsi con il resto della famiglia, due cuccioli compresi. 
Nessun bimbo ferito – Fortunatamente nessun bambino è rimasto ferito, nonostante la fuga precipitosa. Sul posto sono intervenuti I Carabinieri Forestali, i Vigili del Fuoco e il sindaco Salvatore Lagatta, poco dopo sono arrivati i genitori, accorsi per riportare a casa i piccoli dopo averli tranquillizzati. La scuola si trova a diretto contatto con un bosco a ridosso della montagna, in una zona periferica del paese nel Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga.

Ultime

IX Incontro Europeo dei Lanzichenecchi

Giorno inaugurale

Potrebbe interessarti anche