martedì 25 Giugno 2024

Ai confini della realtà

Amichetto topino

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Come in Ratatouille

Ogni mattina, da due mesi, Rodney Holbrook trovava misteriosamente in ordine gli oggetti lasciati sparsi la sera prima sul tavolo del suo garage. Colpito dal bizzarro fenomeno, il settantacinquenne, residente in un paesino del Galles, decise quindi di installare una telecamera per poi scoprire che era un topo a sistemare mollette, viti, bulloni e tappi di sughero in una scatola lasciata sul banco.
“All’inizio ho notato che del cibo che stavo distribuendo agli uccelli finiva in alcune vecchie scarpe che stavo conservando nel capannone”, ha raccontato Holbrook alla Bbc, “novantanove volte su 100 il topo riordina tutta la notte. È davvero incredibile che rimetta tutto nella scatola, forse si diverte”.

L’ex postino e fotografo dilettante ritiene che il roditore utilizzi gli oggetti per nascondere le noci e ha provato a fare qualche esperimento, lasciando sul tavolo le cose più disparate per vedere se l’animale riuscisse a sollevarle. E la convivenza con il piccolo aiutante, degno collega del Rémy di “Ratatouille”, va a gonfie vele. “Non mi prendo la briga di mettere in ordine adesso, lascio le cose fuori dalla scatola e lui le rimetterà al loro posto entro la mattina”, ha spiegato.
Non è la prima volta che Holbrook si imbatte in un topo così organizzato. Quando viveva a Bristol nel 2019,un suo amico gli aveva chiesto aiuto per riparare una telecamera notturna e insieme avevano scoperto e ripreso un altro topo che teneva in ordine una stalla. “Quel video è diventato virale e ha raggiunto persone in tutto il mondo”, ha ricordato, “non posso credere che qui a Builth Wells sia successa la stessa cosa anni dopo.”

Ultime

Dio bono!

Così diranno i ciclisti

Potrebbe interessarti anche