domenica 14 Aprile 2024

Alla fiera dell’individualismo

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Succede anche questo. Un mostro di 68 anni adescava bambini al di sotto dei 14. Arrestato senza chiasso: non è politicamente corretto stigmatizzare le depravazioni.

E’ stato catturato dai carabinieri della Compagnia Casilina l’uomo che da diversi mesi si aggirava nei parchi della zona di Tor Tre Teste adescando bambini di eta’ inferiore ai 14 anni. Al termine di una lunga indagine i militari hanno tratto in arresto un 68enne nei cui confronti pendono pesanti accuse: ripetute violenze sessuali su minori.
Sulla base delle risultanze acquisite, un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, e’ stata emessa da gip del tribunale di Roma, su richiesta del pm Carlo La Speranza, ed eseguita dai carabinieri della Stazione di Tor Tre Teste, a carico di U.R., nato a Tunisi, ma da sempre residente a Roma.
L’uomo, celibe e pensionato, trascorreva le sue giornate nei pressi dei parchi giochi del quartiere Tor Tre Teste dove studiava abitudini ed orari delle proprie vittime. Per conquistare la loro fiducia regalava giochi, telefoni cellulari o denaro riuscendo cosi’ a convincerli a seguirlo nella propria abitazione.
Nel suo domicilio l’uomo coinvolgeva i minori a guardare film pornografici, spesso li fotografava svestiti e quindi con le promesse piu’ svariate di regali, riusciva ad abusare di loro.
I carabinieri hanno accertato che le vittime sono state numerose e per un lungo periodo di tempo. Due di loro, in presenza di un perito della Procura della Repubblica di Roma, hanno trovato il coraggio di raccontare quanto accaduto.
Nell’abitazione dell’uomo, perquisita dagli uomini dell’Arma, e’ stato rinvenuto numeroso materiale pornografico, giochi erotici, foto di minori realizzate in proprio con macchine fotografiche Polaroid, nonche’ diverse strumentazioni per riprese video-fotografiche e per l’osservazione a distanza.
Dopo la notifica del provvedimento coercitivo l’uomo e’ stato associato alla casa circondariale di Regina Coeli.

Ultime

Inizia la storia della mezza verità

La vetrina dell'affare Moro

Potrebbe interessarti anche