giovedì 22 Febbraio 2024

Alla fiera dell’ipocrisia

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Ci parlano da anni di eguaglianza, di umanità, di diritti dell’uomo. Poi la Camera dei Deputati esprime cordoglio alle vittime italiane del terremoto. Se ne infischiano degli oltre ventimila indigeni poveracci. Ma esaltano la legge Mancino…

‘E’ una immane tragedia”. Il presidente della Camera, Pier Ferdinando Casini ha aperto la seduta della Camera esprimendo il cordoglio per quanto avvenuto nel sudest asiatico. ”Esprimo alle famiglie degli italiani rimasti vittima del sisma – ha detto Casini – i sentimenti del piu’ sincero e profondo cordoglio mio personale e di tutta la Camera dei deputati”.


”La situazione è molto più grave del previsto e peggiora con il passare del tempo. Vi sono almeno 6 connazionali deceduti a Phuket , 3 nell’isola di Phi Phi e 2 nello Sri Lanka”. Dopo aver dato le cifre delle vittime il ministro degli Esteri, Gianfranco Fini, avverte che ”molti italiani risultano ancora dispersi. Decine sono i ricoverati negli ospedali”. In conclusione, Fini ribadisce l’invito a non partire a tutti quelli che avevano in programma una vacanza in quei luoghi: ”La Farnesina ribadisce -conclude il ministro- l’assoluta inopportunità di recarsi nelle aree colpite”.


Intanto il Presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, è in costante contatto con l’Unita’ di crisi della Farnesina e con la Protezione Civile per seguire da vicino la situazione degli italiani che si trovano nei cinque paesi asiatici colpiti dal maremoto.

Ultime

Furbetta artificiale

Posti a rischio a valanga, almeno nella prima fase

Potrebbe interessarti anche