venerdì 19 Aprile 2024

Arma letale

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Mel Gibson destina dieci milioni di dollari per curare bambini stranieri malati. La leva che lo muove è sicuramente nobile; ne scaturisce comunque un effetto supplementare. Nulla di meglio per far tacere le maldicenze di tanti accaniti nemici recenti

Il divo australiano Mel Gibson ha donato 10 milioni di dollari a due ospedali di Los Angeles per pagare le cure di bambini stranieri malati. L’inattesa pioggia di denaro sara’ divisa a meta’ tra il Mattel Children’s Hospital dell’Ucla (l’University’ of California) e il Cedars-Sinai Medical Center; e servira’ a pagare le spese mediche di bambini che non possono essere curati nei loro rispettivi Paesi (o perche’ si tratta di cure molto sofisticate o per mancanza di fondi). A gestire il fondo sara’ ‘Healing the Children’, un’organizzazione umanitaria che organizzo’ nel 2002, proprio al Mattel Children’s di Los Angeles, la separazione di due ‘gemelle siamesi’ originarie del Guatemala e che erano congiunte dalla nascita attraverso la testa. “Negli ultimi anni, la famiglia Gibson ha aiutato silenziosamente gli sforzi di ‘Healing the Children’ per aiutare bimbi malati e feriti di tutto il mondo”, ha raccontato il fondatore del gruppo, Cris Embleton. “Non hanno dato solo supporto finanziario, anche il loro tempo e il loro amore, e hanno potuto vedere in prima persona che lavorando insieme si puo’ dare a un bambino il futuro che gli spetta”. “Il loro considerevole regalo, unito all’aiuto che arriva da altri benefattori, consentira’ le cure di molti bambini malati e dara’ la gioia ai loro genitori”. Mel Gibson, strapagato e adorato da milioni di fan in tutto il mondo, e’ noto non solo per essere ricco e famoso, ma anche per essere legatissimo alla moglie e alla famiglia. Secondo la rivista Forbes, dopo ‘La Passione di Cristo’ e’ diventata la star piu’ potente del mondo.

Ultime

Anche Parigi studia italiano

Nostra la pista d'atletica

Potrebbe interessarti anche