giovedì 13 Giugno 2024

Assassinandolo aprimmo la botola sotto di noi

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored


Tredici anni dopo l’uccisione dello statista iracheno

Un assassinio in piena regola che fece seguito all’occupazione e alla devstazione dell’Iraq. Americani, israeliani, iraniani e inglesi i veri colpevoli. Tutti insieme appassionatamente in quella casella della scacchiera.
Da allora tutta la regione ne paga le conseguenze in modo atroce e duraturo e da allora registriamo anche il tramonto del nostro ruolo strategico. Solo Francia, Germania e Russia si opposero: ma perdemmo l’occasione di affermare potenza, indipendenza e libertà.
Schiavi e sciuscià giochiamo a fare i galletti chiamando in causa il fantasma di un sovranismo astratto e asservito.

Ultime

Dipendenza gas

Ma resta volatile, come il mercato

Potrebbe interessarti anche