martedì 27 Febbraio 2024

Chaverdez

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Eco del  Venezuela

Dopo le docce lampo, ora anche la lanterna in bagno. Hugo Chavez continua a dare consigli ai venezuelani su come risparmiare, nella vita di tutti i giorni, energia elettrica, esortandoli ad “usare una lanternina quando alle tre del mattino si va in bagno”. Il presidente venezuelano, che nelle scorse settimane aveva tessuto le lodi di docce fredde di appena tre minuti per risparmiare acqua ed energia, rilancia la sua campagna per il risparmio energetico, per far fronte alla diminuzione di produzione delle centrali idroelettriche del paese che ha provocato gia’ diversi black out a Caracas e in altre città. In una riunione del governo, trasmessa dalla televisione statale, Chavez, che nelle scorse settimane ha detto che sprecare energia è “un crimine”, ha invitato poi i proprietari di grandi imprese e soprattutto centri commerciali a generare la “propria energia al 100 per cento”. E ha annunciato misure di controllo da parte del governo per assicurare un uso razionale dell’energia da parte di tutti: “Dobbiamo entrare in tutte le imprese, pubbliche e private”, ha detto il presidente che ha gia’ razionato l’uso dell’aria condizionata.
Il presidente ha poi nominato ministro dell’Energia Elettrica, Angel Rodriguez con il compito di applicare politiche per arrivare a una riduzione del consumo del 20%, varando anche una serie di multe per imprese, negozi e abitazioni private ‘scoperte’ a consumare troppo.

Ultime

Dalla spada nella roccia

alla pianura padana

Potrebbe interessarti anche