lunedì 4 Marzo 2024

China round

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Sempre più amici con gli americani

Ai tempi della Guerra Fredda sarebbe stato impensabile ma nell’era della globalizzazione e della distensione internazionale anche gli americani festeggiano la Repubblica Popolare Cinese. Mercoledì infatti l’Empire State Building verrà illuminato di giallo e rosso in onore dei comunisti cinesi, che celebrano il 60simo anniversario della nascita della repubblica. Era infatti il primo ottobre del 1949 quando Mao Zedong proclamò la fine della guerra civile e l’istituzione del governo popolare. Alla cerimonia parteciperanno direttamente i funzionari di Pechino guidati dal console a New York, Peng Keyu. L’illuminazione, che durerà fino a giovedì, non è una novità, il più famoso grattacielo di New York si colora infatti diversamente quasi ogni giorno in onore di molte ricorrenze. Per San Patrizio è completamente verde mentre per la festa dell’indipendenza, il 4 luglio, si illumina dei colori della bandiera americana. Questa però è la prima volta che la capitale della finanza mondiale si ferma a celebrare gli ex “nemici” cinesi, da tempo avvicinatisi alle teorie del libero mercato.

Ultime

La bambola

I diversi livelli del reset che coinvolge i nostri popoli

Potrebbe interessarti anche