martedì 18 Giugno 2024

Costretti a morire

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Saddam non c’è più e le condizioni di vita del popolo iracheno sono peggiorate in modo catastrofico. In tutto l’Iraq ormai è guerra vera. Gli Usa richiamano i soldati dall’Europa per spostarli sul fronte iracheno. Inviano anche molti riservisti. Ma ora anche i militari incominciano a protestare: – chi va in Iraq muore – dicono.

WASHINGTON, 18 AGO- Un riservista Usa ha denunciato Rumsfeld per averlo costretto a proseguire la sua missione in Iraq dopo il periodo previsto dal contratto. Il querelante, un militare con 9 anni di servizio attivo alle spalle, era partito per l’Iraq per una missione conclusasi nel dicembre 2003. Tornato negli Usa, ha raggiunto una base per un contratto che scadeva il 21 dicembre 2004. Ma a luglio ha saputo che il suo contratto era stato prolungato di 2 anni e che la sua unita’ doveva andare in Iraq.

Ultime

Si ritorna a Lui

In cerca di colonie per bambini (in foto una degli Anni Trenta)

Potrebbe interessarti anche