lunedì 4 Marzo 2024

Cybercorsa allo spazio

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

 

Mosca e Washington come ai tempi di Glenn e Gagarin

Un nuovo contrasto tra Stati Uniti e Russia sta emergendo intorno alle modalità con cui combattere la cyberguerra e difendersi dagli attacchi informatici, che minacciano i computer e internet. Secondo quanto riporta il New York Times, che cita una fonte del dipartimento di Stato, Washington e Mosca ritengono che il cyberspazio stia diventando sempre più un nuovo ‘terreno’ di battaglia, e le due parti affronteranno la questione in occasione della visita del presidente Barack Obama in Russia la prossima settimana e in occasione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite, il prossimo novembre. I due Paesi non sono però d’accordo sul come affrontare il problema. La Russia è infatti favorevole a un trattato internazionale del tipo di quello negoziato per le armi chimiche, ma gli Stati Uniti ritengono invece che un trattato non sia necessario. Washington ritiene più utile sviluppare una cooperazione tra agenzie di sicurezza. Se queste agenzie coopereranno per rendere il cyberspazio più sicuro dalle intrusioni criminali, il loro lavoro renderà più sicuro il cyberspazio anche dalle campagne militari, ha detto la fonte. Traduzione della linea americana: il monopolio del controllo.

 

Ultime

La bambola

I diversi livelli del reset che coinvolge i nostri popoli

Potrebbe interessarti anche