martedì 23 Aprile 2024

Fratelli d’Italia. Verso la seconda fase

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

Il 20 aprile si è tenuta a Roma una riunione unitaria per il dopo-emergenza in abruzzo

20 aprile 2009. Si è tenuta a Roma una riunione organizzativa per preparare la seconda fase del progetto Fratelli d’Italia. Presenti la II e III circoscrizione, Perigeo Lazio, Casa Pound, Popoli, Foro 753, 2punto11, Zenit e Soccorso Sociale oltre, ovviamente, ai coordinatori aquilani.

Si è deciso d’iniziare a operare in vista della seconda fase, quella della ricostruzione, nello spirito dell’autonomia e dell’intraprendenza abruzzese.

Verranno perseguiti i seguenti progetti:

– Ricostruzione identitaria

– Recupero del patrimonio culturale della città ghibellina

– Promozione della produzione abruzzese in loco e fuori

– Apertura di circuiti distributivi dei prodotti abruzzesi attraverso circuiti volontari

Tutto ciò s’innesterà sulla dinamica attuale di sostegno dell’emergenza che vede il circuito Fratelli d’Italia impegnato a coprire svaraite località e a sostenere migliaia di persone.

L’impegno vedrà unite le realtà che s’impegnarono nel Mosaico Romano, gli aquilani, le realtà che hanno collaborato finora a Fratelli d’Italia e chiunque altro voglia unirsi nello spirito “una nazione un popolo”.

Aggiorneremo tutti non appena questa seconda fase, programmata oggi, passerà allo stadio operativo.

Ultime

Prua verso l’altra gente

Solare

Potrebbe interessarti anche