martedì 20 Febbraio 2024

Grazie Sandokan

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

Un cacciatore tedesco di tesori sommersi fa il colpaccio nel mondo dei tigrotti di Mompracem

          Un imprenditore tedesco con l’hobby della caccia ai tesori sommersi ha recuperato al largo del Borneo (Indonesia) un bottino valutato 7 milioni di euro. Lo annuncia il quotidiano tedesco Bild. Martin Wenzels, 42 anni, da anni dava la caccia al tesoro della nave pirata Forbes, naufragata nel 1806. Ha speso 3 milioni di euro in 35 immersioni nel corso di due anni per recuperare i reperti, ma finalmente ha coronato il suo sogno.

TESORO – «All’inizio, tutto quello che giaceva sul fondo del mare sembrava incrostato e privo di valore, ma vedere il tesoro nelle proprie mani regala un’adrenalina indescrivibile», ha dichiarato Wenzels. Si tratta di una tonnellata e mezzo di monete d’argento, gioielli d’oro, suppellettili di cristallo e porcellane cinesi. Wenzels annuncia già la sua prossima avventura: il recupero del tesoro di una nave naufragata al largo di Timor Est con a bordo due tonnellate d’oro.

Ultime

Un cuore bambino

Forse si può

Potrebbe interessarti anche