lunedì 4 Marzo 2024

I nostri occhi sono velati

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

Nessuno è più in grado di decifrare il codice medioevale. Segno dei tempi

In principio era il codice. Ne esiste una copia sola al mondo e forse è l’ultimo enigma letterario della storia che resterà per sempre: il manoscritto Voynich. Nessuno finora è riuscito a decifrare questo codice medioevale che lungo i secoli ha portato per i campi anche i crittografi militari che infransero i codici tedeschi e giapponesi durante la Seconda Guerra Mondiale. Il piccolo codice oscuro racconta di strani alberi e delle loro radici, che spesso hanno occhi. A strani segni mischia vegetali impossibili da identificare, mentre mostra un drago che divora una pianta. E ancora: cerchi con simboli sconosciuti, cadaveri femminili e scritte in lingue. Da oltre mezzo millennio esoteristi e crittografi tentano invano di svelare i segreti di uno scritto medioevale ricomparso per magia. Il destino delle carte segrete passa per Villa Mondragone a Frascati. Inattaccabile ai sistemi informatici, nella sua vetrina all’Università di Yale il libro del mistero aspetta chi sappia leggergli l’anima.

 

Ultime

Come fosse una bambola

I diversi livelli del reset che coinvolge i nostri popoli

Potrebbe interessarti anche