giovedì 22 Febbraio 2024

Il martelletto di Thor

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored


sesso con l’albero e lama nel poliziotto

Una storia incredibile. Solo così si può definire la storia del 41enne Kenneth Crowder, che, sotto i micidiali effetti della droga, ha prima fatto sesso con un albero, poi ha colpito un poliziotto con un coltello e infine si è proclamato Dio.
Come racconta il rapporto della polizia, Crowder prima si è aggirato per un quartiere di Melbourne completamente nudo, poi, non appena ha visto un poliziotto, si è avvicinato a lui e gli ha detto di essere Dio.
Per tutta reazione, il poliziotto ha colpito Crowder con il taser. Di più: Crowder ha specificato la divinità particolare che credeva di incarnare: Thor.
Secondo il rapporto della polizia, Crowder avrebbe fatto uso di Flakka, una variazione di sostanze chimiche che, come scrive il Mirror, “ha gli stessi principi delle anfetamine”. 

Ultime

Furbetta artificiale

Posti a rischio a valanga, almeno nella prima fase

Potrebbe interessarti anche