lunedì 4 Marzo 2024

Il milonario

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

Lavoratore instancabile: premier di giorno e contrabbandiere di notte. Le fatiche di una vita dura lo hanno finalmente ripagato

Negli ultimi 18 anni, la famiglia del premier montenegrino Milo Djukanovic ha accumulato un patrimonio pari a oltre 200 milioni di dollari. E’ quanto emerge da un’inchiesta dei reporter del network americano di ICIJ (International Consortium of Investigative Journalists), emanazione del Center for Public Integrity di Washington. Stando ai dati dell’ICIJ, il primo ministro montenegrino ha un patrimonio pari a 15 milioni di dollari, suo fratello Aco arriva invece a quota 167 milioni di dollari, mentre la sorella Ana si ferma a 3,5 milioni di dollari. Il premier montenegrino non ha reagito a questa notizia. E per l’opinione pubblica della piccola repubblica adriatica, non è affatto una sorpresa. Djukanovic domina la scena montenegrina da oltre vent’anni. E’ premier per la sesta volta e, da presidente, nel 2006 ha portato la piccola repubblica adriatica all’indipendenza. Il suo nome era iscritto nel registro degli indagati della magistratura di Bari nell’ambito di un’inchiesta sul fiorente contrabbando di sigarette che univa le due sponde dell’Adriatico negli anni ’90. A farlo depennare ci ha pensato l’immunità diplomatica.

Ultime

La bambola

I diversi livelli del reset che coinvolge i nostri popoli

Potrebbe interessarti anche