giovedì 22 Febbraio 2024

Il sol alienante

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

da togliere la forza anche di fare seppuku

         La First Lady giapponese è stata “rapita dagli alieni” e portata su Venere. Lo afferma la stessa Miyuki Hatoyama nel libro “Very strange things I’ve encountered” (Cose molto strane che ho incontrato). La moglie del primo ministro designato giapponese, Yukio Hatoyaman, 62 anni, sostiene di essere stata portata su Venere da un ufo: “Era un posto molto bello, era tutto molto verde”. Ecco come è “cominciato” il viaggio: “Quando il mio corpo si è addormentato, la mia anima è partita su una navicella triangolare”. Datazione, circa vent’anni fa. Ma c’è di più. La sessantaseienne signora Hatoyama, che conobbe il futuro premier nipponico in un ristorante giapponese a San Francisco, dove lei lavorava come cameriera, in una vita precedente avrebbe conosciuto Tom Cruise, più precisamente nella ex vita giapponese dell’attore hollywoodiano. Lo ha raccontato in una recente intervista: “Quando ci incontriamo, gli dico semplicemente ‘è da tanto che non ci vediamo’, poi si ricorderà sicuramente”. Alieni veri o falsi, ciò che è sicuro è che l’uomo scelto domenica dai giapponesi per guidare il paese, Yukio Hatoyama, per anni è stato soprannominato “Alien” per via di un occhio un po’ sporgente.

Su Venere. Con la Bindi?

 

Ultime

Furbetta artificiale

Posti a rischio a valanga, almeno nella prima fase

Potrebbe interessarti anche