martedì 23 Aprile 2024

Investimenti e non consumi

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

 

Anche Padoa-Schioppa condanna la ricetta del centrosinistra europeo; serve più produzione che parassitismo

La crisi “non non ha origine nella globalizzazione” ma “sulla crescita trascinata dal consumo a credito. Ci si può indebitare per investire, ma se ci si indebita per consumare non va bene. Poi i nodi vengono al pettine”: lo ha detto l’ex ministro dell’Economia Tommaso Padoa-Schioppa presntando il suo ultimo libro, ‘La veduta corta’. Padoa-Schioppa rileva la tentazione di un ritorno al protezionismo, “e questo si deve evitare”. Un punto di intesa con il ministro Giulio Tremonti è sul ruolo della politica in economia: “Il mercato e la democrazia se lasciati senza regola, hanno i germi dell’autodistruzione. Non si può mai essere tranquilli, ne’ sull’uno ne’ sull’altro”.

In realtà chi sta puntando, come diversi centrosinistra europei, al finanziamento del consumo rema per gli Usa e contro ogni possibilità di crescita europea. Che, ovviamente, non si può limitare ad una politica d’investimenti e produzione ma necessita di interventi organici e anche protezionistici, benché gli “esperti” abbiano paura a pronunciare questa parola.

Ultime

Prua verso l’altra gente

Solare

Potrebbe interessarti anche