martedì 23 Aprile 2024

La Nato contro di noi

Più letti

Global clowns

Note dalla Provenza

Colored

Insorgono i Russi contro l’azione volta a smembrarci

Per la Russia, la Nato non è pronta al dialogo sull’adattamento del Trattato CFE. Il ministero degli Esteri russo sottolinea che il comunicato rilasciato al vertice della Nato sul trattato sulle Armi convenzionali in Europa (Cfe) indica una mancanza di disponibilità al dialogo per il suo miglioramento. E in futuro Mosca si aspetta dei fatti, e non “tante parole con dichiarazioni patetiche”.
Il Portavoce del Ministero Andrei Nesterenko ha ricordato oggi in un briefing con la stampa internazionale che la dichiarazione adottata al vertice della NATO “non può provocare ottimismo”, poichè è “un tentativo di convincere l’opinione pubblica e nascondere la loro mancanza di disponibilità al dialogo”.
La Russia ha sospeso l’applicazione del Trattato sulle Armi convenzionali in Europa (Cfe) firmato nel 1990, l’anno scorso, in risposta all’iniziativa Usa sullo Scudo antimissile.

Ultime

Prua verso l’altra gente

Solare

Potrebbe interessarti anche